Riflessologia e MTC

La Riflessologia del Piede condivide molti aspetti con la Medicina Tradizionale Cinese (MTC).

Innanzi tutto la considerazione del corpo umano come campo di energia dinamica, che i Cinesi chiamano Qi.

Il Qi, che si manifesta nelle polarità complementari dello Yin e dello Yang, circola lungo canali detti Meridiani, sei dei quali iniziano o terminano ai piedi.

Perché l’organismo funzioni al meglio il Qi deve poter scorrere liberamente e le energie Yin e Yang devono bilanciarsi a vicenda.
La Riflessologia, massaggiando il piede, libera i sentieri energetici da eventuali blocchi o ristagni, rimuove la stasi del Qi, permettendogli di circolare e di riequilibrarsi.

Inoltre, il Qi che scorre in un corpo non è che un’espressione dell’Energia che pervade tutto l’Universo, in forme diverse e in gradi diversi di condensazione, dal più sottile e rarefatto, perciò immateriale come i fenomeni psichici o emozionali, al più denso e materiale, come organi, visceri, fluidi corporei.

E’ a questa concezione che facciamo riferimento quando ci capita (spesso) di osservare che il miglioramento delle condizioni fisiche di una persona si accompagna ad un rilascio emozionale, ad un cambiamento di stato d’animo, ad un rasserenamento dei suoi pensieri, ad un sentirsi più integra e vitale.

Maria Cristina

 

Scopri di più sulla Riflessologia

Scrivi un tuo commento a questo articolo.

Leave A Response

* Denotes Required Field